Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi Modulo di ricerca su uniPi

Contributo del CUG "Estate 2017" per la cura di persone anziane

Il Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni (CUG) dell’Ateneo, offre un contributo “Estate 2017” destinato alla cura di persone anziane (genitore/i).

Tale contributo rappresenta una sorta di “sperimentazione” a seguito della quale il CUG intende avviare interventi specificamente mirati al sostegno delle famiglie con carichi di cura riferiti alle persone anziane.
La proposta prevede un contributo differenziato per numero di anziani/e, composizione familiare e condizione economica del nucleo familiare (determinata attraverso l’ISEE), e grado di necessità e assistenza dell’anziano/a o degli anziani. L’età minima del/i genitore/i per il/i quale/i fare richiesta è fissata a 70 anni.

Il contributo massimo previsto, pari a Euro 160,00 per genitore, è assegnato a chi presenta un ISEE inferiore a Euro 25.001,00.
Coloro che, invece, hanno un ISEE collocato nella fascia tra Euro 25.001,00 e Euro 40.000,00 potranno essere beneficiati di un contributo pari al 60% di quello massimo previsto.
Qualora, infine, il/i genitore/i non appartenga/no allo stesso nucleo familiare del richiedente, l’ISEE di questo/i ultimo/i non deve essere superiore a Euro 18.000,00 o fra Euro 18.001,00 e Euro 25.000,00 se si tratta di entrambi i genitori.
Chi fosse interessato è pertanto invitato a presentare la richiesta indicando il proprio nome e cognome, la tipologia del rapporto personale con l’Università di Pisa, il/i nominativo e data di nascita del/i genitore/i indicandone la presenza o meno all’interno del proprio nucleo familiare e il relativo ISEE.

Le domande pervenute saranno esaminate da apposita commissione e, nel caso in cui superino la disponibilità dello stanziamento deliberato dal CUG, sarà stilata una graduatoria sulla base dei criteri rappresentati in precedenza; in entrambi i casi le domande accolte, o accoglibili ma non soddisfatte per mancanza di fondi, saranno comunicate ai richiedenti e pubblicate in apposita pagina del sito web del CUG: https://www.cug.unipi.it .

Al fine della corresponsione del contributo, gli aventi diritto dovranno presentare idonea documentazione inerente:
a) dichiarazione ISEE del nucleo familiare di cui l’anziana/o fa parte;
b) eventuale certificazione attestante la gravità delle condizioni di salute dell’anziana/o;
c) giustificativi delle spese di assistenza sostenute per il/i genitore/i: eventuale contratto di lavoro del/la badante/assistente personale ovvero fattura della casa di riposo/residenza assistita cui il/i genitore/i è/sono ospitato/i;
d) ogni altro documento ritenuto idoneo dal richiedente.

Le richieste dovranno pervenire per posta elettronica al seguente indirizzo e.mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .
Termine entro il quale devono pervenire le richieste: 31 agosto 2017.

Ultima modifica: Gio 03 Ago 2017 - 09:45

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa