Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi Modulo di ricerca su uniPi

LOGOPEDIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI LOGOPEDISTA)

Corso di laurea

Descrizione del corso


Classe:

L/SNT2

Dipartimenti:

  • PATOLOGIA CHIRURGICA, MEDICA, MOLECOLARE E DELL'AREA CRITICA (referente)
  • MEDICINA CLINICA E SPERIMENTALE
  • RICERCA TRASLAZIONALE E DELLE NUOVE TECNOLOGIE IN MEDICINA E CHIRURGIA

Modalità di accesso:

numero chiuso - info sul concorso

Sito internet:

http://www.med.unipi.it/corsi-di-studio/cdl-triennali/cdl-professioni-sanitarie/riabilitazione/logopedia.html

I laureati in Logopedia sono operatori delle professioni sanitarie dell’area della riabilitazione che svolgono, con autonomia professionale, attività dirette alla prevenzione, alla cura, alla riabilitazione e a procedure di valutazione funzionale.
L’attività dei laureati in logopedia è volta all’educazione e rieducazione di tutte le patologie che provocano disturbi della voce, della parola, del linguaggio orale e scritto e degli handicap comunicativi.
Essi, in riferimento alla diagnosi e alla prescrizione del medico, nell’ambito delle loro competenze, elaborano, anche in equipe multidisciplinare, il bilancio logopedico volto all’individuazione ed al superamento del bisogno di salute del disabile; praticano autonomamente attività terapeutica per la rieducazione funzionale delle disabilità comunicative e cognitive, utilizzando terapie logopediche di abilitazione e riabilitazione della comunicazione e del linguaggio, verbale e non verbale, propongono l’adozione di ausili, ne addestrano all’uso e ne verificano l’efficacia; svolgono attività di studio, didattica e consulenza professionale nei servizi sanitari ed in quelli dove si richiedono le loro competenze professionali; verificano le rispondenze della metodologia riabilitativa attuata agli obiettivi di recupero funzionale.
Il corso di laurea fornisce allo studente le basi dei fenomeni biologici e patologici, la capacità di saper distinguere i disturbi neuropsicologici, linguistici, vocali, uditivi e di articolazione verbale, sia evolutivi che acquisiti ed essere in grado di pianificare la valutazione dei deficit, scegliendo gli strumenti, in base alla patologia, all’età ed alla cultura del soggetto.
I laureati sono in grado di eseguire autonomamente la valutazione funzionale dei disturbi della comunicazione e del linguaggio orale e scritto, nonché della funzione comunicativa verbale fonatoria e delle altre funzioni orali, in età evolutiva, adulta e senile e progettare la terapia logopedica, sono in grado di verificare i risultati dell’intervento riabilitativo, e di utilizzare strumenti e metodologie di valutazione e controllo della qualità dell’intervento logopedico.
Realizzano interventi di educazione, prevenzione e terapia, finalizzati all’autogestione della malattia e sono in grado di stabilire e mantenere relazioni di aiuto con la persona, la sua famiglia, il contesto sociale, applicando i fondamenti delle dinamiche relazionali.

Il corso di laurea è un corso ad accesso limitato. È previsto un test d’ammissione sulla base dei cui risultati avviene l’assegnazione dei posti disponibili il cui numero è definito ogni anno dalla Facoltà di Medicina e Chirurgia, di concerto con la Regione Toscana, sulla base delle effettive richieste del mercato del lavoro.
Le lezioni sono svolte da docenti della Facoltà di Medicina e Chirurgia e da esperti dei vari settori professionali. Particolare rilievo riveste l’attività pratica e di tirocinio svolta sotto la supervisione di personale specializzato.


Requisiti Ammissione

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa