Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi Modulo di ricerca su uniPi

INGEGNERIA ELETTRONICA

Corso di laurea magistrale

Descrizione del corso


Classe:

LM-29

Dipartimento:

  • INGEGNERIA DELL'INFORMAZIONE

Sito internet:

http://www.ing.unipi.it/ing_ele

La laurea magistrale in Ingegneria Elettronica fornisce una cultura tecnico scientifica, capacità critiche, progettuali e professionali. Il Laureato magistrale in Ingegneria Elettronica è in grado di svolgere attività di lavoro autonomo e coordinato in gruppi anche internazionali e di aggiornare autonomamente le sue conoscenze. Dispone degli strumenti e delle capacità
necessarie per interpretare la realtà in senso fisico e modellarla in termini matematici, al fine di formulare e risolvere problemi innovativi nel progetto e nella realizzazione di sistemi complessi e di dispositivi
elettronici integrati, nel controllo e gestione dell’energia e nella elaborazione, trasmissione e gestione dell’informazione. Conosce le tecnologie
e i processi sui quali si basa l’Ingegneria dell’Informazione. I Laureati del
Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Elettronica
• hanno conseguito conoscenze riguardanti la matematica, la fisica, altre scienze di base e nozioni riguardanti l’organizzazione aziendale; sono capaci di utilizzare
queste conoscenze per interpretare e descrivere problemi ingegneristici;
• hanno approfondito gli studi che riguardano gli aspetti generali dell’Ingegneria
e in modo particolare quelli relativi all’Ingegneria elettronica; in questo campo identificano, formulano e risolvono problemi complessi, innovativi e che richiedono approcci interdisciplinari;
• sono in grado di ideare, pianificare, progettare e gestire sistemi, processi e servizi;
• sono capaci di progettare e gestire esperimenti e misure di elevata complessità;
• conoscono i contesti in cui si troveranno ad operare;
• comunicano efficacemente in lingua inglese.
Il Corso di Studio consente di acquisire conoscenze approfondite di elettronica analogica e digitale, di dispositivi elettronici e tecnologie microelettroniche,
abilità di programmazione di dispositivi elettronici programmabili e DSP. Le principali conoscenze professionalizzanti e applicative del laureato magistrale riguardano la progettazione, realizzazione
in forma discreta ed integrata e testing di sistemi elettronici analogici e digitali, di sensori, attuatori e microsistemi, di sistemi elettronici a radio
frequenza ed optoelettronici, di sistemi di misura e controllo. Scegliendo tra alcuni percorsi di orientamento lo studente potrà approfondire le applicazioni
nei settori dei dispositivi e delle tecnologie microelettroniche, nei campi emergenti dei sistemi microelettromeccanici e delle nanotecnologie,
nella progettazione di circuiti integrati e sistemi analogici e digitali, nei sistemi a radio frequenza e wireless.

Il Corso di Laurea Magistrale Ingegneria Elettronica prevede un unico curriculum. Per il conseguimento del titolo, lo studente deve svolgere una attività sperimentale, teorica, o di progettazione, con contenuti innovativi, in uno dei settori oggetto di formazione del Corso di Studio. Il numero di Cfu assegnati per la realizzazione della tesi di laurea Magistrale è pari
a 18 Cfu.


Requisiti Ammissione

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa