Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi Modulo di ricerca su uniPi

LINGUISTICA E TRADUZIONE

Corso di laurea magistrale

Descrizione del corso


Classe:

LM-39

Dipartimento:

  • FILOLOGIA, LETTERATURA E LINGUISTICA

Sito internet:

http://www.fileli.unipi.it/ling-tra/
Il Corso di Laurea magistrale in Linguistica e Traduzione mira a formare laureati che posseggano avanzate competenze scientifiche e specifiche abilità tecniche, vale a dire:
- solida conoscenza delle teorie relative al funzionamento e alla natura del linguaggio;
- padronanza delle metodologie linguistiche;
- conoscenza delle tecniche di analisi e di descrizione dei sistemi linguistici, in riferimento alle loro proprietà strutturali;
- competenza nell'ambito delle lingue moderne e/o delle lingue antiche, anche in prospettiva traduttologica;

Per ciò che concerne il Curriculum Linguistico, il laureato dovrà possedere:
- avanzata conoscenza delle teorie e delle metodologie della linguistica teorica e applicata;
- solida conoscenza nell'ambito della linguistica storica e comparata, con riferimento a teorie e metodologie della linguistica teorica contemporanea;
- avanzata conoscenza dei metodi e delle tecniche per l'analisi quantitativa e computazionale della lingua scritta e parlata;
- solida preparazione nell'ambito delle lingue antiche.

Per ciò che riguarda il Curriculum Traduttivo, il laureato dovrà possedere:
- buona conoscenza del funzionamento dei sistemi linguistici e della natura del linguaggio, con padronanza delle teorie e delle metodologie della linguistica teorica e applicata;
- solida competenza linguistica in due lingue straniere o in una lingua straniera moderna e in una lingua classica, con il conseguimento, per ciò che riguarda le lingue straniere moderne, di un livello orientato al C2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per la conoscenza della lingue, almeno nella comprensione del testo scritto;
- solide competenze metalinguistiche nelle due lingue, con particolare riguardo per l'analisi contrastiva con l'italiano;
- avanzate competenze nell'ambito delle teorie traduttologiche generali e della pratica traduttiva esercitata sotto la guida di traduttori professionisti, relativa a specifiche coppie di lingue;
- solide competenze di metodologie traduttive, anche nel campo dei moderni ausili informatici per la traduzione assistita;
- conoscenza del mondo editoriale e delle relative attività: tecniche di documentazione, redazione, editing e revisione di testi.

Il corso è organizzato in due curricula: curriculum Linguistico e curriculum Traduttivo. All'interno di ciascun curriculum, lo studente potrà optare per uno dei due percorsi attivati: Teorico-applicato o Storico-comparativo per il Linguistico; Linguistica per la traduzione o Traduzione letteraria per  il Traduttivo.

Le attività formative fondanti comuni si concentrano sulla teoria del linguaggio e sulla linguistica delle lingue straniere. Per quanto concerne le aree di specializzazione, per il curriculum Linguistico riguardano principalmente la linguistica teorica e applicata da un lato, la linguistica storica dall'altro, mentre per il curriculum Traduttivo riguardano la teoria e pratica della traduzione e l'approfondimento delle competenze nelle lingue e culture straniere, in una dimensione metalinguistica o letteraria.

Il Corso di Studi prevede l'attivazione di percorsi utili al conseguimento del Doppio titolo, attraverso la stipula di accordi bilaterali con Università straniere.

Requisiti Ammissione

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa